Cosa Potrebbe Causare La Perdita Mentale Di Windows 7 Resource Monitor E Come Farlo?

 

Sembra che alcuni lettori abbiano riscontrato un codice di errore di gocciolamento della memoria di Resource Monitor in Windows 7. Questo problema può verificarsi per diversi motivi. Discutiamone ora.

 

 

perdita di memoria di Windows 7 del sensore di risorse

Su Windows, si verifica una specifica perdita di memoria del dispositivo quando un metodo o un processo di sistema rilascia erroneamente un blocco di RAM al gestore dello spazio di memoria di quello specifico sistema operativo che non è più ricercato. In alcuni casi, il programma restituirà sicuramente solo l’importo effettivo. La quantità di memoria utilizzata per il blocco è considerata altrimenti non liberata. Poiché la RAM fisica è un programma finito , è importante assicurarsi di avere abbastanza persone per interagire con il carico di lavoro.

Sebbene ci siano diversi tipi di perdite di memoria in Windows, questo è di gran lunga il problema più diffuso con la memoria di riserva. Rispetto a Windows 7 , parte del problema della memoria in tempo reale è ulteriormente ampliato in Windows 10 . Una volta che la tua mente sveglia ha completamente esaurito lo spazio libero sulla RAM della tua azienda, il tuo sistema probabilmente inizierà a rallentare e persino a bloccarsi. Poiché le perdite di memoria sono generalmente il risultato finale di un malfunzionamento o di un bug del software, è importante mantenere aggiornati tutti i software preferiti .

Getty Images

Trova una perdita di memoria con Windows Resource Monitor

Come posso trovare una perdita di memoria in Windows 7?

Premi il tasto Windows + R, formatta Resmon e seleziona OK.Seleziona una casella di spazio, quindi fai clic su OK in modo da poter riordinare una parte dell’elenco.Guarda questa particolare app il giorno prima (barra blu) dell’utilizzo delle app che l’utente utilizza e in larga misura.

Resource Monitor dovrebbe essere un meraviglioso strumento integrato che ti darà sicuramente un’idea molto più chiara su come Windows gestisce le tue risorse personali attuali (RAM, CPU, dischi rigidi, ecc.). Se leggi Se una buona query o un processo non sta liberando sul posto la tua memoria libera, Resource Monitor potrebbe essere descritto come un ottimo posto per iniziare a guardare. I passaggi seguenti mostrano come i proprietari possono visualizzare l’utilizzo totale della memoria di sistema in Windows 10, 8, 7 e Windows 10.

  1. Premi Windows Invio + R, Resmon e quindi seleziona OK.

  2. Seleziona la scheda “Archiviazione” e poi preferisci “Per modificare l’ordine di un nuovo elenco”.

  3. In modalità inattiva (blu sulla barra principale), controlla le applicazioni con i programmi software per computer che usi normalmente.

Diagnosi di una perdita di memoria con Windows Rammap

rammap è un sistema gratuito di Microsoft che mostra dati in tempo reale su come Windows alloca la tua RAM. Simile a questo monitoraggio delle risorse, la finestra RaMMap scherma l’utilizzo della memoria di ibernazione e l’esecuzione di Windows 10, 8, 7 e. I seguenti passaggi illustrano il modo migliore per scaricare ed eseguire RaMMap gratuitamente.

  1. Vai alla pagina di rete di RaMMap , sysinternals e seleziona Scarica RaMMap.

  2. Scarica la tua cartella, copia lo store RaMMap in una cartella della tua alternativa, quindi decomprimilo.

  3. ShchelFai clic con il pulsante destro del mouse su tutti i file dell’applicazione RaMMap e seleziona “Come amministratore di capacità”.

  4. Seleziona sì.

  5. Leggi la LICENZA SOFTWARE SYSINTERNALS. Quindi selezionare i termini e inoltre le condizioni e fare clic su “Accetta”.

  6. Fare clic sulla scheda Account di utilizzo, quindi monitorare la memoria ad accesso casuale mentre si dorme per vedere che forse sta aumentando.

    Man mano che il tuo corpo perde il suo spirito libero, puoi far funzionare RaMMap qui in pratica. Registra la tua memoria del sonno in anticipo su quando e dopo per vedere se tutti hanno una perdita di RAM.

  7. Hai anche la possibilità di dare un’occhiata più da vicino in ogni processo che utilizza la tua memoria corporea nella scheda Processi.

Controlla la memoria con lo strumento di diagnostica della memoria di Windows

L’esecuzione di Windows Memory Diagnostics è considerata un ottimo modo per considerare attentamente la memoria fisica del computer per ottenere errori.

  1. Premi il tasto Windows + R, digita mdsched.exe e fai clic su OK. Riavvia
  2. Seleziona ora e controlla a causa di problemi (consigliato).
  3. Il test va Questo può richiedere diverse ore. Al termine del test, seguire queste istruzioni sullo schermo.

Pulisci la memoria di backup per Windows con l’aggiunta di RaMMap

Per tenere traccia dell’utilizzo della memoria, RaMMap verrà utilizzato anche per aprire manualmente la watchlist.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla directory rammap dell’applicazione e selezionare Esegui come amministratore.
  2. Selezionare “Vuota”, quindi “Elenco vuoto” nell’applicazione in standby. Ibernazione
  3. La tua RAM potrebbe ora essere significativamente ridotta.

Pulisci la memoria del sonno con Smart Sleep List Cleaner

risorsa monitor windows 7 perdita di reminiscenza

Intelligent Standby List Cleaner (ISLC) potrebbe essere uno strumento veramente gratuito di Wagnardsoft che la maggior parte dei computer utilizza per pulire rapidamente la memoria in standby in base alla quantità che può essere elaborata.

  1. Apri un browser web, vai quando hai bisogno di queste pagine ufficiali dell’app , usa tutto il download del forum ufficiale qui e vai con “Salva file”.

  2. Passa ai download nella tua cartella, fai clic con il pulsante destro del mouse su un archivio ISLC 7z e seleziona Esegui come amministratore.

  3. Selezionare Sì quando attualmente viene visualizzata la finestra di gestione da tenere in considerazione.

  4. Passare alla cartella correttamente, fare clic su OK, quindi selezionare Check out.

  5. Una volta effettuato, fare clic con il pulsante destro del mouse su ISLC Intelligent Standby List Cleaner e selezionare Come amministratore.

  6. Selezionare Sì quando viene visualizzata la finestra comune di dialogo UAC.

  7. Selezionare “Cancella elenco standby manualmente” per specificare la memoria del sistema in modalità standby. Modificare i valori effettivi per; Almeno c’è un elenco allegato alle dimensioni e lo spazio libero in genere è più economico rispetto alle proprie esigenze.

Correggi la perdita di memoria di Windows 10 FreeStandbyMemory con .bat

La storia di freestandbymemory.bat è quasi certamente un altro strumento software utile per ridurre i fattori di memoria trovati nell’ibernazione di Windows 10. Funziona completamente in background ogni 3 minuti e inoltre pulisce la memoria quando la memoria effettiva del personal computer scende al di sotto di 1500 MB. Lo script è scaricabile gratuitamente, può essere progettato per Windows 10.

  1. Se necessario, corri alla pagina Fai clic sullo script Pastebin , seleziona Trova e quindi Salva file.

  2. Vai alla cartella Download, fai clic nel modo giusto su freestandbymemory (lo stack che potresti voler rimuovere), seleziona Esegui fondamentalmente amministratore.

  3. Seleziona Altro.

  4. Seleziona Esegui comunque.

  5. Seleziona sì.

  6. Dopo aver unito lo script, seleziona qualsiasi tasto per continuare. La memoria freestandby ora funzionerà per i documenti sul tuo sistema.

  7. Per disinstallare alcuni dei programmi canaglia, scegli Questo PC> Windows (C :)> Windows, fai clic con il pulsante destro del mouse su FreeStandbyMemory e seleziona semplicemente Disinstalla.

Correggi la perdita di memoria aggiornando i driver

Sebbene ci siano senza dubbio diversi strumenti per trovare i conducenti, esplorarli uno per uno per aiutarti ad assicurarti che quasi tutto sia aggiornato è incredibilmente obsoleto.

  1. Accedi a Gestione dispositivi in ​​Windows preview, quindi seleziona “Apri” una volta che i nostri risultati sono completi.
  2. Espandi la sezione hardware generale.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo specifico e selezionare Aggiorna software driver.

Potrebbe essere necessario gestire temporaneamente Resource Monitor per rilevare perdite di refrigerante. Prendi una nota di prova o dì la prima volta che qualcuno apre lo strumento Apri per il confronto di base.

Se il tuo sistema perde gradualmente spazio di memoria sui prezzi, puoi uscire da RaMMap per un po’. Prima e subito dopo, annota la memoria del sonno per vedere se hai una perdita di RAM.

Seleziona “Inizia con la dimensione minima” per organizzare l’ISLC in background ogni volta che viene avviato un sistema di intrattenimento.

 

 

< p>

Come posso monitorare le perdite di memoria in Windows?

Utilizzo di Monitoraggio risorse di Windows Per trovare una perdita di memoria adatta, è necessario assicurarsi un’idea dell’utilizzo della RAM di sistema. Questo può essere provato solo su Windows utilizzando Resource Monitor. Su Windows 8.1 / 10: premi Windows + R per aprire la finestra di dialogo di avvio; Inserisci “resmon” e acquista OK.

< p>

Quanto completi controlli per perdite di RAM?

Una procedura per verificare la presenza di perdite di memoria troppo spesso consiste nel tenere premuto il tasto principale di Windows e premere il tasto Pausa – Pausa per accedere alle proprietà del sistema. Fare clic sulla scheda Prestazioni e controllare le risorse di sistema per la memoria disponibile o gratuita.

 

 

 

Resource Monitor Windows 7 Memory Leak
Monitor De Recursos De Windows 7 Fuga De Memoria
Resursovervakning Windows 7 Minneslacka
Resource Monitor Windows 7 Geheugenlek
Monitoramento De Recursos Vazamento De Memoria Do Windows 7
리소스 모니터 Windows 7 메모리 누수
Moniteur De Ressources Fuite De Memoire Windows 7
Ressourcenmonitor Windows 7 Speicherleck
Monitor Zasobow Windows 7 Wyciek Pamieci
Monitor Resursov Windows 7 Utechka Pamyati

 

Similar Posts